fotografia di arredo e architettura

fotografia di arredo e architettura

La fotografia d'arredo e di opere architettoniche, e in senso più allargato la fotografia di design e quella urbana, rappresentano per diversi motivi una sfida tecnicamente molto stimolante. Dal semplice ritratto della facciata di una chiesa o di una piazza, fino alle immagini per cataloghi ed esposizioni d'arredo e design, si smette di ricercare il "grazioso" e si inizia a ragionare in termini di volumi e luci.

Per esprimere al meglio l'essenza di un soggetto d'arredo o architettonico si deve avere innanzi tutto ben chiaro il fine dello scatto che si sta eseguendo, che può andare dall'utilizzo commerciale o promozionale, a quello di catalogazione o documentazione, fino a quello turistico, illustrativo, creativo o artistico. Il passo successivo consiste nello studio delle forme, dell'ambiente, delle luci e di tutti gli elementi (naturali o artificiali) che possono giocare un ruolo determinante nella resa finale dell'immagine. Alcuni elementi possono essere modificati e adattati a piacimento, altri possono costituire dei vincoli che bisogna saper sfruttare a proprio vantaggio.

fotografia di arredo e architettura  fotografia di arredo e architettura  fotografia di arredo e architettura
fotografia di arredo e architettura  fotografia di arredo e architettura  fotografia di arredo e architettura
fotografia di arredo e architettura  fotografia di arredo e architettura  fotografia di arredo e architettura

...seguimi anche su facebook!


Se ti piace questo sito e vuoi essere sempre aggiornato sulle novità della piccola "ape operosa", clicca sul pulsante "MI PIACE" che trovi più in basso ed entra a far parte della mia community su FaceBook!