fotografia di volatili e birdwatching

fotografia di volatili e birdwatching

Fotografare gli uccelli è un'attività enormemente gratificante. La sconfinata varietà delle specie, dei comportamenti e degli ambienti che li ospitano basterebbe per dedicare a questo genere di fotografia una vita intera. Dal più timido dei pettirossi al più appariscente dei pavoni, dal più schivo dei trampolieri al più maestoso dei rapaci, ogni volatile ha caratteristiche fisiche e comportamentali peculiari che meritano di essere conosciute, approfondite e documentate.

Alla base del birdwatching - sia esso praticato a occhio nudo, tramite binocolo o attraverso le lenti di una macchina fotografica - c'è la conoscenza approfondita dell'avifauna locale, delle specie migratorie, degli ambienti e delle abitudini di ogni specie. In questo modo diventa possibile adottare diversi espedienti per avvicinarsi o, ancora meglio, attirare spontaneamente vicino a sè l'uccello che si desidera ritrarre, ad esempio conoscendo e sfruttando a proprio vantaggio le sue abitudini alimentari, riproduttive o di nidificazione.

I lunghi appostamenti nella natura, le tecniche di mimetismo e i movimenti lenti e silenziosi per potersi avvicinare il più possibile, la paziente attesa per catturare l'istante in cui si spiegano le ali o luccicano gli occhi sono solo alcuni degli aspetti che contribuiscono all'enorme soddisfazione ed emozione di un "buono scatto".

fotografia di volatili e birdwatching  fotografia di volatili e birdwatching  fotografia di volatili e birdwatching
fotografia di volatili e birdwatching  fotografia di volatili e birdwatching  fotografia di volatili e birdwatching
fotografia di volatili e birdwatching  fotografia di volatili e birdwatching  fotografia di volatili e birdwatching

attirare gli uccelli in ogni stagione

 

Gli amanti dei volatili sanno bene che è possibile adottare alcuni piccoli accorgimenti per attirare nel proprio giardino o sul proprio terrazzo alcune specie in grado di allietarci con il loro canto o semplicemente con la loro presenza discreta. Ecco alcuni fiori e piante che, grazie ai loro colori e frutti o alla capacità di offrire riparo e attirare insetti, ci possono aiutare a rendere il nostro angolo verde appetibile in ogni stagione.

Primavera Estate e Autunno Inverno
» Crocus - Croco
» Primrose - Primula
» Honesty - Lunaria
» Willow - Salice
» Currant - Ribes
» Cotoneaster - Cotonastro
» Gooseberry - Uvaspina
» Aquilegia - Aquilegia
» Alyssum - Lobularia
» Viola - Viola
» Agastache - Agastache
» Delphinium - Delphinium
» Poppy - Papavero
» Campanula - Campanula
» Elderberry - Sambuco
» Honeysuckle - Caprifoglio
» Conifers - Conifere
» Rose - Rosa
» Fennel - Finocchio
» Foxglove - Digitalis
» Crab Apple - Melo Selvatico
» Sorbus - Sorbo
» Crataegus - Biancospino
» Cotoneaster - Cotonastro
» Pyracantha - Agazzino
» Cornus Mas - Corniolo
» Sarcococca - Bosso di Natale
» Clematis - Clematis Tangutica
» Winter Jasmine - Jasminum Nudiflorum
» Saxifraga - Saxifraga Urbium

Si ricordi poi che durante la stagione calda sono molto apprezzati stagni e fontanelle, mentre in quella fredda (specialmente durante gli inverni più rigidi) è consigliabile appendere ai rami dispenser o reticelle contenenti apposite miscele di semi per uccelli selvatici.

...seguimi anche su facebook!


Se ti piace questo sito e vuoi essere sempre aggiornato sulle novità della piccola "ape operosa", clicca sul pulsante "MI PIACE" che trovi più in basso ed entra a far parte della mia community su FaceBook!