travels

i miei viaggi

Posso dire che la più grande fortuna della mia vita è stata di aver avuto il sostegno incondizionato dei miei genitori, che hanno sempre appoggiato le mie scelte e assecondato il mio desiderio di viaggiare. Sono loro che, tra le altre cose, mi hanno trasmesso l'amore per la natura, l'arte e la letteratura.

Il primo "grande viaggio" della mia vita fu a soli 14 anni, per raggiungere insieme a mia sorella - tre anni più giovane - nostro fratello Max in Brasile, che all'epoca era attivo come volontario laico in una missione a Pouso Alegre, nello stato di Minas Gerais. Non si trattò di un viaggio "fotografico", ma certamente della prima occasione per aprire la mente, assaporare e comprendere culture diverse.

diario di viaggio in giappone

 

viaggio in giapponeI miei viaggi in Giappone, iniziati quasi per caso appena maggiorenne, mi hanno segnata nel profondo. Questo meraviglioso paese, la sua cultura e le sue tradizioni, l'affetto delle persone, la quiete dei templi e la spettacolarità delle metropoli mi sono entrati nel sangue giorno dopo giorno. Questo piccolo diario vuole essere un breve omaggio ad un paese e ad un popolo che avranno sempre un posto speciale nel mio cuore. Ringrazio dal profondo tutti coloro che hanno reso possibile quest'avventura, e tutti gli amici che ho lasciato laggiù e che spero di poter riabbracciare presto. » scopri di più...

...seguimi anche su facebook!


Se ti piace questo sito e vuoi essere sempre aggiornato sulle novità della piccola "ape operosa", clicca sul pulsante "MI PIACE" che trovi più in basso ed entra a far parte della mia community su FaceBook!